Simone Piva

Performed in Sofar Trieste and Udine

Scrive canzoni da sempre. Inserito nel mondo musicale dal 2000. Nel 2008 crea il progetto rock “Simone Piva & i Viola Velluto” con cui ha inciso tre album e un EP distribuiti in tutta Italia. Si è esibito su prestigiosi palchi italiani assieme a vari artisti (tra cui Nada, Zen Circus, Tre Allegri Ragazzi Morti, Morgan, ecc.. ) ed è stato invitato a Parigi al Petit Théâtre du Bonheur. Ha partecipato a varie trasmissioni televisive e radiofoniche nazionali ed è tra i protagonisti del lm documentario “AI CONFINI DEL ROCK” distribuito in tutta Europa. Ci siamo quasi. L’attesissimo ritorno di Simone Piva con i suoi Violavelluto è ormai dietro l’angolo. Martedì 23, infatti, il bandito friulano ritornerà nella sua città con uno showcase che si annuncia elettrizzante, nel quale presenterà il suo ultimo album “Il Bastardo”, registrato nei rinomati Angel Wing Studios e distribuito da Toks Records e Music Force. Chitarra, tromba, contrabbasso e percussioni sono gli ingredienti che il nostro mette in pentola per realizzare un piatto che unisce il rock a quella vena texmex che, già dalla immagine scelta, traspare come filo conduttore di un progetto la cui originalità risulta evidente sin dalle prime battute del disco. Simone Piva è cantastorie di frontiera cui il Friuli va stretto musicalmente ma che mai risulta assente nei suoi racconti sonori. Pistole, grida, risate, voci ispaniche danno al disco quell’atmosfera di arsura desertica che a tratti diventa quasi tarantiniana in episodi come Hey Frank. Il Bastardo è un disco il cui primo ascolto non basta a cogliere le molte sfumature che Piva riesce a pennellare nelle sue storie. Con lui, a condividere questa avventura, Federico Mansutti alla tromba, Luca Zuliani al contrabbasso, Alan Liberale alle percussioni.

Videos by Simone Piva