Ashti

Performed in Sofar Pisa

Ashti Abdo, cantante, musicista e compositore curdo, è nato ad Aleppo e cresciuto ad Afrin. La musica diventa la sua passione travolgente molto presto: trascorre l’infanzia tra le colline del suo villaggio, ascoltando le storie e le canzoni degli anziani, circondato dai suoni della natura. Da bambino impara a cantare ninne nanne a sua sorella e a strimpellare il tipico strumento curdo, il tembûr/tenbûr (saz), con suo fratello. Trasferitosi in Italia dopo l'adolescenza, continua a suonare il tembûr da autodidatta, iniziando a esibirsi come artista solista. Nel 2012 si unisce ai Domo Emigrantes,nel 2016 vincono il premio Andrea Parodi per miglior arrangiamento e migliore musica portando nella band suoni e trame tipiche del Medio Oriente. L’incontro con il gruppo lo porterà a sua volta a “conoscere e familiarizzarsi con” strumenti e ritmi tipici del suditalia. Dal 2014 suona il saz, il mandolino e le percussioni nell’ensemble Piccola Banda Rebelde canta De André, vincitrice del festival "Risonando De André 2015". Nel 2015 ha collabora anche con Angelo Petraglia e Francesco Forzani, musicisti di Lodi, creando Beja: la musica, il racconto, la guerra, un progetto di improvvisazione musicale basato su una traduzione personale dell'esperienza bellica. Nel 2016 dall’incontro con Manuel Buda alla chitarra classica e con Fabio Marconi al violhao de choro a 7 corde, nasce un eccentrico trio di strumenti a corda propongono un viaggio musicale che da Vienna arriva fino al Mar Caspio, tra danze greche, melodie klezmer e canti della tradizione curda. Nel 2018 vince il premio DoReMiFaSud l'obbiettivo di contribuire alla conoscenza reciproca al integrazione al dialogo fra culture musicale diferenti.

Videos by Ashti